Legatrice automatica

Serie TM 200

Legatrice automatica

Una sola macchina esegue automaticamente due tipi di legatura:

Continua a spire regolabili

Singole legature a più giri di corda

Nuova legatrice automatica TM200 V.
Questo nuovo modello di legatrice permette, se impostato in modalità di legatura continua, di TRIPLICARE la produttività rispetto alla legatura a singolo nodo. E’ dedicato a prodotti composti da uno o più salumi o pezzi di carne arrotolati o sovrapposti tra loro come arrosti, porchette, etc. Il sistema di caricamento del prodotto a nastri inclinati crea una culla in grado di trasportare senza problemi qualsiasi taglio di carne o tipo di salume.

Oltre al nuovo modello TM200 V produciamo il modello TM200 S per la legatura di salumi già insaccati in budello come mortadelle, coppe, pancette, filoni, etc. La macchina può essere interconnessa con sistemi di supervisione aziendale come previsto da INDUSTRIA 4.0.

Principali caratteristiche tecniche della macchina:

  • La legatrice può legare prodotti da un diametro minimo di 60 mm fino ad un diametro max. di 200 mm. circa , non vi sono limiti per quanto riguarda la lunghezza.
  • E’ possibile fornire una versione SPECIALE su richiesta per poter legare prodotti con diametro max. di 400 mm.
  • Si possono utilizzare diverse tipologie di spago elastico.
  • Il carico e lo scarico del prodotto avvengono in modo automatico.
  • La macchina è stata studiata per rendere semplici e veloci tutte le operazioni di pulizia e igienizzazione grazie a tappeti trasportatori smontabili e accesso facilitato alla zona di legatura.
  • Struttura solida e robusta, che può sopportare elevati carichi di lavoro.
  • La macchina è dotata di uno speciale sistema che permette la regolazione della tensione dello spago.
  • L’impianto elettro-pneumatico con dispositivi a bassa tensione, è gestito da un PLC collegato ad un pannello di controllo touch-screen, sul quale si possono impostare i vari cicli a seconda del prodotto da legare.
  • La struttura della macchina è costruita in acciaio inox 304 e materiali plastici adatti al contatto con alimenti.

 

Fasi del ciclo:

  • L’operatore carica il prodotto da legare sul nastro alimentatore dal lato di carico della macchina.
  • Arrivato il prodotto nella zona di legatura, la macchina inizia automaticamente il ciclo rispettando il passo o le distanze tra una legatura e l’altra, a seconda della tipologia di legatura impostata sul pannello di controllo.
  • Terminata la legatura, tramite il trasportatore posto allo scarico, il prodotto legato viene scaricato.

Le nostre macchine sono conformi alla direttiva macchine Europea in materia di sicurezza, rumore ed igiene.